Pekit Start - PekitBox

Vai ai contenuti

Menu principale:

Certificazioni > Pekit Expert


P.E.K.I.T. Start, tre passi nell'informatica


Rivolta ai ragazzi in età scolare, in particolare agli alunni della scuola secondaria di primo grado, P.E.K.I.T. Start è una certificazione progettata da Fondazione Sviluppo Europa per favorire l'accesso dei discenti più giovani al mondo dell'informatica.


P
.E.K.I.T. Start   si propone almeno due obiettivi:
1. Incoraggiare relazioni interpersonali tra giovani utenti attraverso gli strumenti offerti dal Web e fornire le chiavi d'accesso alle informazioni e alle risorse custodite dalla Rete.
2. Attraverso fasi graduali e progressive di apprendimento, creare un'impalcatura di conoscenze informatiche ampie e approfondite, ma adeguate alla loro età e nell'ottica di un completamento del percorso, propedeutiche al conseguimento della certificazione P.E.K.I.T. Expert.


Una struttura articolata per Fasi
Fondazione Sviluppo Europa ritiene infatti che le competenze non possano essere costituite da nozioni fini a se stesse, sigillate all'interno di compartimenti stagni e legate all'uso di specifici programmi, ma debbano invece essere considerate un mezzo per raggiungere un determinato obiettivo. In altre parole, non "uso Explorer per navigare", piuttosto, "per svolgere il compito che mi ha assegnato l'insegnante, posso utilizzare un browser e, attraverso un motore di ricerca, imparare a individuare i siti più adatti alle mie esigenze…".

Una certificazione rivolta ai ragazzi
Allo stesso modo, la struttura didattica e i contenuti devono possedere un alto coefficiente di penetrazione all'interno di un habitat tipicamente preadolescenziale. Può essere quindi utile rimandare l'apprendimento di nozioni più complesse e meno aderenti alle necessità degli alunni più giovani (come l'utilizzo dei fogli di calcolo e dei database, oggetto dell'ulti-ma fase della certificazione P.E.K.I.T. Expert), focalizzando maggiormente l'attenzione sull'uso base del computer, sui programmi di presentazione e di elaborazione testuale e sull'enorme potenziale offerto dal web 2.0. Nell'ambito dei servizi Internet più evoluti, infatti, l’obiettivo è favorire un utilizzo consapevole e sicuro di Social Network, strumenti per videochiamare e risorse delocalizzate, fruibili attraverso la Rete.


Fase 1. Cominciare le operazioni.
È una fase introduttiva, semplificata nell’approccio, ma ricca di contenuti, inerente le applicazioni e le funzionalità incluse nei sistemi operativi di maggior diffusione.

Fase 2. Vivere in connessione.
Qui si affronta l’argomento Web in maniera più ampia: metabolizzato l’approccio a Internet durante la Fase 1, ci si concentra sul ricco carnet offerto da Google avanzato: Maps, Agenda, Earth, sugli strumenti di creazione e condivisione online dei documenti e in generale sulle potenzialità del Web 2.0, a partire dai social network, fino alle applicazione per video chiamare mediante il computer.

Fase 3. Esperienza multimediale.
Una panoramica esaustiva che comprende il fotoritocco e la creazione di CD/DVD, ma che si spinge fino all’editing audio e video. Si esplora, infatti, il mondo dell’informatica nel contesto più ampio della comunicazione multimediale. L'obiettivo è lo studio degli elementi tecnici di base per il trattamento digitale dell'audio del video e delle immagini, in funzione del loro inserimento in un' opera multimediale, come un Cd-Rom o un sito Web.





Il progetto di certificazione
P.E.K.I.T. Begin,

valida per accertare le competenze nell'utilizzo del PC e del Web





 
Torna ai contenuti | Torna al menu